L’olio extravergine d’oliva di Ragalna (CT) in mostra alla sagra del 15 dicembre


Mercatino dei Prodotti tipici e dell’Artigianato locale, degustazioni, menù tipici nei ristoranti e intrattenimenti per i visitatori di ogni età. Ragalna si veste a festa il 15 dicembre per la Sagra dell’Olio extravergine d’oliva, giunta alla 22esima edizione e ospitata all’interno della manifestazione “I Mercatini d’Autunno”.  Posta sul versante sud-ovest del vulcano, Ragalna è nota come “terrazza dell’Etna”, proprio per il vasto panorama che si estende dalla Valle del Simeto al Golfo di Augusta, fino alla città di Enna. Numerose le interpretazioni che vengono date sull’origine del nome di Ragalna. La più attendibile pare sia quella dell’origine araba o tardo latina, che fa risalire al termine “Recalena”, che sta ad indicare una “località situata in zona pietrosa dove soffia un leggero vento”. Le prime testimonianze storiche, sull’origine di Ragalna risalgono all’epoca normanna. In particolare, in un documento del 1136 si parla di una donazione al monastero benedettino di San Leone di Pennacchio, fatta da Enrico conte di Policastro e signore di Paternò, genero del conte Ruggero I, del quale aveva sposato la figlia Flandrina, che ebbe per appannaggio i terreni di Paternò, e tra questi terreni compare anche gran parte della contrada di Ragalna.

 

Sto caricando la mappa ....

Data dell'evento
15-12-2019

Luogo dell'evento
Centro storico di Ragalna

Torna alla pagina precedente

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato