Chi è Fuoriporta

Fuoriporta è una realtà di professionisti dall’esperienza ventennale. Giornalisti, esperti di Marketing, specialisti del settore enogastronomico e agroalimentare. Appassionati conoscitori delle usanze locali, cultori e studiosi di storia, umili cavatori di leggende. Tutti raccolti intorno a un vasto Progetto orientato alla  promozione turistico-culturale, alla valorizzazione delle tradizioni e del territorio e alla tutela del folclore e dell’enogastronomia di nicchia.
La mission di Fuoriporta è costantemente declinata attraverso iniziative di ampio respiro indirizzate a sostenere e ad affiancare gli sforzi delle Amministrazioni locali, dei piccoli Comuni, delle Proloco, delle Associazioni e dei produttori locali e tese alla rivalutazione del tessuto sociale e della memoria collettiva.
L’impulso di Fuoriporta si sostanzia nella creazione di progetti ed eventi ad hoc, nella pianificazione e nel deployment di strategie di Comunicazione specialistiche, nello studio e nella realizzazione di azioni di marketing ed esportazione mirate, nell’ottimizzazione delle risorse, nella ricerca e nella scelta dei linguaggi e dei media più appropriati. L’obiettivo è quello di Comunicare al meglio l’immenso patrimonio di emozioni su cui basano, da secoli, le Tradizioni delle nostre piccole Comunità. In definitiva, Comunichiamo ed Esportiamo Emozioni.

Fuoriporta per la promozione dei Prodotti

Fuoriporta opera dal 2011 nell’ambito delle piccole realtà italiane, promuovendo il
territorio, i prodotti e la cultura enogastronomica del luogo. Fuoriporta rappresenta le piccole realtà locali, pillole della cultura italiana del cibo. In ogni Comune o frazione è facile trovare un piccolo produttore, un tempo semplice contadino, che è cresciuto sulla sua terra e su questa ha coltivato, con amore e dedizione, i frutti che oggi raccoglie per noi.

La missione di Fuoriporta è condividere la conoscenza di questi prodotti e farne assaporare il gusto e l’autenticità, perché ognuno di essi porta con sè una storia carica di umanità e cultura.

Fuoriporta è, prima di tutto, il frutto più genuino e vero di una ricerca, attenta e appassionata, delle tipicità così come vengono tramandate di famiglia in famiglia, con le loro storie, la loro quotidianità, quel gusto di preservare ciò che è stato per riproporlo oggi senza tradire lo spirito di allora.

Fuoriporta è il viaggio alle radici del proprio vissuto, un viaggio fatto di ricordi e sensazioni, di odori e sapori, di calore umano e semplicità, di legno, di terra gravida di pioggia, di mani callose che impastano, che seminano e che raccolgono.

Fuoriporta non segue le mode. Fuoriporta è altro. È la gioia della scoperta e la generosità della condivisione. È la straordinaria complicità di sguardi con chi quel prodotto lo ha creato pensando al meglio.

Fuoriporta è cercare cibi sani alla riscoperta dei sapori di una volta emozionandosi per le storie personali e familiari che, dietro a quei prodotti, sopravvivono, attraverso i racconti che una volta si mescolavano al crepitio del fuoco nel camino.

Fuoriporta è il piacere di offrire la ribalta a chi ha lavorato con umiltà e dedizione non per stare alla ribalta, ma semplicemente perché credeva in ciò che faceva. Il suo prodotto è semplicemente il frutto di questo amore.

Che cosa fa Fuoriporta

Fuoriporta aggrega e commercializza i prodotti tipici, locali e artigianali. Tutto ciò che è prodotto dalla terra e i suoi derivati. Lo fa attraverso una rete di collaboratori sparsa su tutto il territorio nazionale e non solo, dedicata alla quotidiana ricerca delle eccellenze enogastronomiche e agroalimentari d’Italia.

Fuoriporta per la comunicazione degli eventi

Fuoriporta è lo strumento più utilizzato dai viaggiatori che amano scoprire piccoli borghi italiani, al di fuori dei percorsi turistici più conosciuti, in cui trascorrere il proprio fine settimana o semplicemente un pranzo o una cena genuina apprezzando le tradizioni culinarie e folkloristiche locali.

Fuoriporta sono un gruppo di amici e giornalisti, grafici e social media manager che da anni portano avanti una passione: far conoscere i borghi, le tradizioni e la fantastica umanità che sempre si trova nelle province. 

Fuoriporta è un punto di riferimento per chi è alla ricerca di sagre, infiorate, rievocazioni e appuntamenti fuori dalla propria città.

Negli anni siamo diventati un punto di riferimento per chi ama trascorrere il fine settimana “fuoriporta” con 21,800 fun, 6500 membri del gruppo e 3500 amici. Ma questi sono solo alcuni dei numeri legati ai social di Fuoriporta. C’è la newsletter che continua a crescere ogni settimana. Esce il mercoledì è arriva a 18 mila persone. Ci sono Twitter, Instagram e Google Plus. 

Fuoriporta è un “contenitore” che racconta attraverso canali giornalistici e social ciò che accade nel fine settimana nei borghi italiani. 

Fuoriporta promuove gli appuntamenti su giornaliradiotvinternetcanali specializzati e social network. Attraverso il lavoro giornalistico andiamo a proporre il vostro appuntamento alle redazioni regionali, a quelle nazionali che si occupano di tradizioni e alle redazioni locali. 

A differenza della pubblicità che in genere viene utilizzata per promuovere un evento noi non attacchiamo locandine, ma parliamo dell’evento raccontandolo al pubblico che ci legge, ci ascolta e ci segue da anni. 

Inoltre per farvi un pratico esempio, chi acquista il Corriere della Sera lo fa per conoscere le notizie del giorno e non gli appuntamenti che ci sono, chi segue Fuoriporta lo fa esattamente per sapere cosa fare nel fine settimana. 

Scegli la migliore per te.

1 – Portale www.fuoriporta.org + Newsletter + Banner + Itinerario
Inserimento della notizia in home page tra gli eventi per una settimana + Una Newsletter che esce il mercoledì spedita dal sistema professionale Mailup e raggiunge oltre 20mila utenti iscritti + Inserimento del banner nel menù di destra + Inserimento di un itinerario turistico che resterà per sempre (vedere i nostri percorsi).
Costo 119 euro

2 – Fan page di Fuoriporta su Facebook
Abbiamo oltre 21.000 persone che ci seguono sulla fun page, qui inseriremo la vostra locandina nella testata della pagina per una settimana+ programmazione dei post con 2 uscite giornaliere alle 13 e alle 19 + inserimento nel Gruppo Facebook “Fuoriporta andar per sagre e tradizioni” con 6300 membri + inserimento nel profilo Facebook di Claudia Bali con 3200 amici per un totale di oltre 30000 mila persone che possono vedere il vostro evento + inserimento della notizia sul nostro sito www.fuoriporta.org + inserimento su Twitter, Google Plus e Instagram
Costo 150 euro per una settimana di programmazione

3 – Inserimento in rubrica giornalistica

Fuoriporta redige rubriche giornalistiche e comunicati che possiamo inserire attraverso un’azione mirata di ufficio stampa su Il Tempo, Tiscali News, Marco Polo News, Italpress, Repubblica, Televideo Rai, Tgcom, Moto Sprint, il mensile In Moto, Ansa, Agi, EatParade del Tg2. Costi da decidere con voi.

4 – Ufficio Stampa

La nostra attività di ufficio stampa consente la copertura di tutte le testate a tiratura locale, regionale e nazionale: radio, cartaceo, web e tv. Comprende inoltre tutte le attività sopra descritte. Comprende l’inserimento della notizia nella newsletter senza un limite nelle uscite. Comprende divulgazione a Tour Operator. NON DOVRETE PIU’ ACQUISTARE PUBBLITA’, penseremo a tutto noi. Se siete interessati scenderemo nel dettaglio dell’offerta

Qualche dettaglio in più…

Cosa fa Fuoriporta

Concordiamo con voi il comunicato da diffondere, lo inviamo a tutti i giornali, radio, tv e social network. La notizia del vostro evento viene ripresa, direttamente dai colleghi della testata oppure vengono organizzate delle interviste rivolte agli organizzatori dell’evento.
In questo modo riusciamo ad avere una copertura capillare ed efficace dell’evento stesso. Questa modalità di lavoro consente di diffondere la comunicazione su target e zone differenti. Andiamo a coprire le testate locali, regionali e nazionali. Copriamo media di settore come camperisti e moticiclisti che hanno con noi un filo diretto per avere le indicazioni dei luoghi da visitare nel week end. Abbiamo inoltre una mailing list di oltre 15 mila contatti maturati nel corso di 14 anni di attività. Da quest’anno abbiamo ampliato la nostra offerta con la costruzione di pacchettituristici da parte di un nostro partner specializzato nell’incoming sul territorio nazionale.