Il Carnevale di Fano (PU) al ritmo della musica arabita – 9/23 febbraio


Quella tra Fano e Putignano, in Puglia, è un braccio di ferro antico: qual è il Carnevale più antico d’Italia? Nell’elegante città fortificata marchigiana in provincia di Pesaro e Urbino, ricca di storia e di monumenti, non hanno dubbi. Il Carnevale è nato qui nel 1347, per celebrare la riconciliazione della famiglia guelfa del Cassero con quella ghibellina dei Carignano. Di certo l’evento in programma a Fano richiama ogni anno migliaia di visitatori che anche quest’anno il 9, 16 e 23 febbraio parteciperanno ai corsi mascherati, mentre non mancheranno appuntamenti su misura per i più piccoli nell’ambito del “carnevale dei bambini”: a loro sarà destinato il tradizionale “getto”, ovvero il lancio di cioccolatini e caramelle durante le sfilate. Colonna sonora della festa è la musica arabita, con la banda che utilizza strumenti ricavati da oggetti di uso comune, come latte e lattine, caffettiere, coperchi e brocche. Un altro tratto distintivo del carnevale locale è il “vulon”, un pupo che rappresenta la caricatura del personaggio più in vista della città e che viene bruciato sul rogo la sera del martedì grasso.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

Il Duomo, la chiesa di San Pietro in Valle, il Palazzo della Ragione (sede del Teatro della fortuna), Porta Maggiore e l’arco di Augusto.

Nei dintorni

Pesaro, Urbino e Senigallia.

Come arrivare

L’autostrada A 14 collega Bologna, punto di incontro di tutte le strade da nord, alla Riviera Adriatica e a Fano. L’uscita è al casello autostradale di Fano.

Sto caricando la mappa ....

Data dell'evento
09-02-2020 - 23-02-2020

Luogo dell'evento
Centro storico di Fano

Torna alla pagina precedente

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato