Villimpenta (MN) diventa la capitale italiana del risotto dal 31 maggio al 17 giugno


Un evento che spegne quest’anno 72 candeline e che trasforma il piccolo paese di Villimpenta nella capitale italiana del risotto: dal 31 maggio al 17 giugno tutti i buongustai del nord si daranno appuntamento per la festa in programma nel centro della provincia di Mantova. A farla da padrone sarà rigorosamente il riso “vialone nano”, con una storica ricetta tramandata dall’esigenza contadina di avere un alimento pronto da portarsi nei campi: un’occasione per gustare il risotto alla villimpentese, la cui ricetta tradizionale impone riso vialone nano cotto a vapore, carne di maiale e il paiolo di rame di fabbricazione artigianale. La caratteristica principale è che con questa cottura il riso non scuoce e mantiene la sua caratteristica “sgranatura”: la ricetta, affinata nel tempo dai cuochi villimpentesi e regolarmente depositata nel 1990 presso lo studio Notarile Aliberti di Mantova, dimostra la particolarità del piatto oltre che degli allora risottai. All’ombra del castello scaligero si alterneranno orchestre, dj set e concerti, oltre ad altri eventi collaterali come serate astronomiche, laboratori, mercatini, gare di pesca e messa in sella.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

Il castello scaligero (XI sec) ristrutturato di recente, e Villa Zani, per un certo periodo villa gonzaghesca, inserita in una suggestiva ambientazione scenografica. E ancora la Chiesa parrocchiale del 1675, l’oratorio del santissimo Sacramento (1777) e soprattutto il Santuario della Madonnina della Neve.

Nei dintorni

 Nogara, Governolo e Mantova.

Come arrivare

Autostrada A22, casello Mantova Nord.

 

 

Mappa non disponibile

Data dell'evento
31-05-2018 - 17-06-2018

Torna alla pagina precedente