Perdòn de Barbana, a Grado (GO) arriva la ricorrenza più importante dell’anno – 2 luglio


Nata nel 1237 per ringraziare la Madonna per la fine di una epidemia di peste, il Perdòn de Barbana è la più importante manifestazione religiosa e folcloristica di Grado. Il tutto risale a quando il Patriarca di Grado, Leonardo Querini, convocò i padri di famiglia e decise di far voto alla Madonna di Barbana: il voto prevedeva che ogni anno, ed in perpetuo, almeno una persona per ogni famiglia di Grado partecipasse alla processione che, attraverso la laguna approda all’isoletta di Barbana, dalla “nostra regina del mare e della nostra laguna”, per chiedere alla Madonna di Barbana il “perdòn”. Oggi, a distanza di tanti secoli, questa è ancora la ricorrenza più importante e sentita dalla comunità gradese, che apre la sua secolare tradizione a turisti e avventori dell’isola del Sole. Verso le 9, la formula “In nome de Dio, avanti”, scandita da un pescatore, sancisce l’avvio del corteo di barche imbandierate a festa, che si stacca dal porto di Grado, mentre nel Santuario viene celebrata la Santa messa solenne.

Cosa vedere

Il centro storico e le due splendide spiagge della città, che è collegata alla terra ferma attraverso un ponte mobile.

Nei dintorni

Aquileia, Palmanova, Trieste e Venezia.

Come arrivare

Uscita casello di Palmanova (che dista 28 Km da Grado) dalle autostrade A4 Trieste-Venezia e A23 Tarvisio-Udine.

 

 

Mappa non disponibile

Data dell'evento
02-07-2017

Tutte le sagre in questa località 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Torna alla pagina precedente