Un animale dal carattere mite e sincero che per tanti secoli è stato il compagno fedele dell’uomo nel duro lavoro nei campi. E’ l’asinello sardo, legato a doppio filo alla cultura contadina che nel Nuorese, territorio in gran parte montano, aspro e impervio, è ancora più viva che mai. E così il grazioso borgo di Ollolai tornerà a vestire i panni di una piccola Siena nel cuore dell’isola, grazie alla 17esima edizione del Palio degli Asinelli: una suggestiva corsa che rappresenta un tuffo nel passato e nelle tradizioni più autentiche dell’isola. L’appuntamento è fissato per il 13 e 14 luglio, e intorno alla corsa prenderà vita una grande festa popolare animata da mostre a tema, spettacoli di musica popolare e un suggestivo corteo medievale. Con un occhio sempre attento alla gastronomia: in tavola saranno servite due ricette tradizionali come i ravioli al formaggio e il pane frattau, che si prepara condendo il pane carasau con sugo di pomodoro e pecorino grattugiato.

L’evento coinvolge tutta la popolazione con “sos vihinasos”, ovvero le cinque contrade o vicinati – giallo, rosso, verde, nero e celeste – che chiamano a raccolta la popolazione della loro zona, provvedono all’allestimento del proprio corteo e a preparare il corridore che ne difenderà i colori sul dorso di un asino. Teatro del Palio in notturna sarà la suggestiva piazza Marconi, che sabato 14 luglio si trasformerà in una piccola piazza del Campo di Siena: tra batterie eliminatorie e finale, gli ollolaesi circonderanno il terreno di gara e sosterranno in un clima da stadio il proprio asinello preferito.

La festa prenderà il via venerdì 13 con la cerimonia di benvenuto alle delegazioni provenienti dalle altre Regioni: sbandieratori e musici del Borgo Moretta del Palio di Alba (Piemonte), rappresentanti del Palio dei Micci di Querceta (Toscana) e fanfara dei Bersaglieri Sanniti di Benevento (Campania); la serata proseguirà con la cena a base di prodotti tipici dell’isola e con la serata “Ballos po su palu”, l’incontro di musiche e danze tradizionali del Mediterraneo con la partecipazione del Gruppo Etnico formato da Peppino Bande (Organetto), Giamichele Lai (Trunfa e Voce), Tore Deriu (Chitarra) e con la partecipazione straordinaria della fanfara di Benevento. Il giorno successivo sono invece in programma l’esposizione di etnie di asino sardo e asino dell’Asinara e il pranzo nelle contrade che parteciperanno al Palio; a partire dalle ore 21 è previsto il gran finale con il Corteo Medievale della Sardegna, il Carro “de Su Palu” con lo stendardo destinato al vincitore, l’ingresso ufficiale del Gonfalone 2018, lo spettacolo etnico del gruppo “Dilliriana” e le gare del Palio.

Immerso tra corsi d’acqua e sorgenti naturali, il paese montano di Ollolai conserva nel suo centro storico due interessanti architetture religiose come la parrocchiale dedicata a San Michele Arcangelo e la chiesa dedicata a Sant’Antonio da Padova. L’abitato è circondato da aree naturali di grande interesse come quella di Monte Santu Vasili, dove è possibile raggiungere Sa Punta Manna: un luogo davvero suggestivo a più di 1.100 metri di altezza chiamato la “finestra della Sardegna” perché, quando l’orizzonte è terso, è possibile godere di una vista a 360 gradi che spazia dal Tirreno fino al Mar di Sardegna.

Il Palio degli Asinelli è organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco di Ollolai, con il patrocinio del Comune di Ollolai, Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, AGRIS Sardegna, BIM Taloro e Unione Comuni Barbagia.

Info:
Data – 13/14 luglio

Località – Ollolai (Nuoro)

sms a 3408505381

info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org
https://www.facebook.com/fuoriportaweb

PROGRAMMA:

VENERDì 13 LUGLIO 2018

ORE 17:00

SEDE PRO LOCO

ESTRAZIONE BATTERIE PALIO

ORE 19:00

SALONE EX CINEMA Piazza Marconi: (in diretta su sardegnalive.net)

CERIMONIA DI BENVENUTO ALLE DELEGAZIONI DELLE REGIONI PIEMONTE, TOSCANA, CAMPANIA e con la partecipazione straordinaria delle copie concorrenti al Reality Tv Olandese “Het Italiaanse Dorp” Presenta Roberto Tangianu.

ORE 20:00

CORTILE ex Asilo Parrocchiale:

CENA A BASE DI PRODOTTI TIPICI DELLA SARDEGNA

ORE 21:30

PIAZZA MARCONI:

APERTURA MANIFESTAZIONE:

Saluto delle delegazioni partecipanti e apertura ufficiale del Palio degli Asinelli 2018 SERATA: “BALLOS PO SU PALU”

3° INCONTRO DI MUSICHE E DANZE TRADIZIONALI DEL MEDITERRANEO con la partecipazione del Gruppo Etnico formato da: Peppino Bande (Organetto), Giamichele Lai (Trunfa e Voce), Tore Deriu (Chitarra) e con la partecipazione straordinaria della “Fanfara Bersaglieri Sanniti” di Benevento Presenta Roberto Tangianu

SABATO 14 LUGLIO 2018

ORE 12:00

PIAZZA MARCONI:

APERTURA ESPOSIZIONE ETNIE DI ASINO SARDO E ASINO DELL’ASINARA

in collaborazione col Dipartimento di Ricerca per l’incremento Ippico “AGRIS Sardegna”

ORE 13:00

SOS VIHINADOS:

PRANZO NELLE CONTRADE PARTECIPANTI AL PALIO

ORE 21:00

PIAZZA MARCONI:

17° PALIO DEGLI ASINELLI in NOTTURNA,

15° PALU DE SOS VIHINADOS,

CORTEO MEDIEVALE DELLA SARDEGNA, Fanfara dei Bersaglieri Sanniti di Benevento CAMPANIA, Rappresentanti del Palio dei Micci di Querceta TOSCANA, Sbandieratori e Musici del Borgo Moretta del Palio di Alba PIEMONTE e il Carro “de SU PALU” con l’ingresso ufficiale del GONFALONE 2018.

Programma della serata:

ORE 21:00 Spettacolo Etnico del Gruppo “DILLIRIANA” con:

Carlo Crisponi (Voce), Silvano Fadda (Organetto), Giovanni Demelas (Tastiera), Roberto Tangianu (Launeddas) ORE 21:20 Inni del Palio

ORE 21:30 Corteo Medievale della Sardegna e il Carro de “SU PALU”

ORE 22:00 Partenza batterie eliminatorie

ORE 23:00 Palio del Reality (Corsa riservata ai concorrenti del Reality Tv Olandese)

ORE 23:10 Finale

ORE 23:30 15° Palu de Sos Vihinados de Ollolai

ORE 24:00 Premiazioni e Spettacolo Pirotecnico

Mappa non disponibile

Data dell'evento
13-07-2018 - 14-07-2018

Torna alla pagina precedente