Forno_Fuoriporta

Tonino, Alberto e il forno più antico del Lazio

Dalla scuola media al forno per più di 30 anni dedicati alla passione per pane e dolci. Questo è l’hobby prima ancora che il lavoro di Tonino e di suo fratello Alberto che, nel forno più antico della Regione Lazio, quello di Canterano in provincia di Roma, ogni giorno, fin dalle 3 del mattino si danno da fare per sbattere le uova, impastarle con la farina e alla fine infornare quei capolavori che arricchiscono la colazione delle nostre case.

“A casa con nonna Maria il tempo volava, tra mestoli e fornelli – rispolvera i ricordi Tonino – È grazie a lei se oggi i nostri biscotti sono tanto buoni”.

C’era un tempo in cui non avendo tutti il forno in casa, ci si rivolgeva ai cosiddetti “forni di cottura”, forni gestiti da alcube famiglie per tutta la Comunitá. Lì era possibile, per chi ne aveva bisogno, cuocere il proprio pane o i propri dolci.

È nato così il forno di Tonino e Alberto, lo stesso forno che ogni giorno produce il pane “più buono” della regione che da oltre 150 anni viene distribuito fuori da Canterano. Oggi anche assieme ai biscotti selezionati da Fuoriporta.

Metti un like allanostra pagina se ti è piaciuto l’articolo

https://www.facebook.com/pages/Fuoriporta/443250589045999?ref=hl

Biscotti artigianali

Acqua, uova e farina. Tutto qui… esattamente come si faceva un tempo in casa. In alcuni di questi dolci “gioielli” troverete la marmellata, in altri le noci o le nocciole, ma il comun denominatore è per tutti fatto da acqua, uova e farina.

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato