“Tourin” all’aglio di Vessalico

E’ la zuppa povera per eccellenza della zona di Vessalico. La cittadina in provincia di Imperia è da sempre nota per il suo prelibato aglio, che ha un aroma intenso accompagnato da un gusto delicato, è molto digeribile ed ha una buona conservabilità. Il “tourin” è la zuppa che le nonne del posto preparavano dopo una lunga giornata di lavoro nei campi, nei giorni in cui non avevano avuto il tempo di far bollire piano piano la tradizionale zuppa.

INGREDIENTI

10 spicchi di aglio di Vessalico, un litro di brodo vegetale, 2 uova, aceto, sale e pepe qb.

PREPARAZIONE

Fare dorare gli spicchi d’aglio (senza farli annerire) e tritarli non troppo fini; versarci sopra un litro di brodo, portare ad ebollizione per qualche minuto e spegnere il fuoco. Aggiungere l’albume di due uova sbattute in precedenza con una forchetta, rimestando bene; quindi aggiungere i due tuorli precedentemente diluiti con due cucchiai d’aceto, mescolando ancora. Infine salare e pepare a piacimento, prima di servire accompagnato con crostini.

Vi potrebbe interessare anche:

https://www.fuoriporta.org/eventi/fiera-dellaglio-unantica-tradizione-si-rinnova-vessalico-im-2-luglio/

 

 

Vi potrebbe interessare anche: