Roscón de Reyes, il ciambellone spagnolo

Un classico della cucina spagnola che ormai è amatissimo anche in Italia. Noto a Madrid come Roscón de Reyes, questo particolare dolce – dalla forma ad anello simile a un ciambellone – è noto in Italia come torta dei Re Magi. La consistenza ricorda le brioche, ma il profumo e il sapore sono completamente diversi.

INGREDIENTI

 500 gr di farina 00, 15 gr di lievito di birra, 100 gr di burro, 120 gr di zucchero, 180 ml di latte, 3 di uova, 1 cucchiaino di miele, 1 scorza di limone, 1 scorza di arancia

PREPARAZIONE

Cominciate formando una classica fontana con la farina aggiungendo al centro circa metà del latte intiepidito e il lievito di birra spezzettato, cominciando a impastare il tutto. In un’altra ciotola invece unite ciò che rimane del latte, il burro ammorbidito, lo zucchero e le uova amalgamando la miscela e unendola con l’impasto che avete già iniziato a preparare, aggiungendo anche le scorze e il miele. Se vi piace l’idea potreste decidere di unire anche una fava all’impasto, porterà fortuna a chi la troverà una volta servito a tavola. l tempo di lievitazione è di circa due ore, in alternativa vi basterà avere pazienza fino a vedere le sue dimensioni raddoppiate, l’importante è che prima della cottura diate al composto la tipica forma a ciambella, per poi lasciarlo di nuovo lievitare per un’oretta. A questo punto è arrivato il momento di decorare la ciambella: per questa operazione potete utilizzare zuccherini, mandorle, creando degli spicchi delimitandoli con delle ciliegie sciroppate. Dovrà cuocere nel forno per 30 minuti a 180° e il gioco sarà fatto.

Vi potrebbe interessare anche: