A’ Picciotta di Nicosia, la “polenta” siciliana

La “polenta” del Sud arriva dal cuore della Sicilia. E più precisamente da Nicosia, un piccolo paese in provincia di Enna dove custodiscono gelosamente i segreti di una ricetta unica. Al primo impatto, dal nome, si potrebbe pensare che si tratti di una ragazza, di una giovane ragazza nicosiana, di una “picciotta”; e invece no, stiamo parlando di una specialità gastronomica. Si tratta di un piatto tipico di montagna, simile alla polenta del Nord Italia realizzata con ingredienti tutti rigorosamente siciliani.

INGREDIENTI

200 gr. di farina di cicerchie, pancetta, aglio, olio, ½ litro di acqua, borragine o broccoletti, lardo.

PREPARAZIONE

Far bollire l’acqua e poi metterci la verdura. Far soffriggere la pancetta, il lardo e l’aglio. Quindi versare a pioggia la farina nel brodo di verdura e girare il composto finché non diventa omogeneo e denso. Aggiungere il soffritto al composto, infine versare nei piatti e servire con fettine di pane abbrustolite.

Vi potrebbe interessare anche:

https://www.fuoriporta.org/itinerari/sicilia-alla-scoperta-delle-chiese-caccamo/

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato