Il tronchetto di cioccolato, dalla Francia all’Italia

In Francia, la nazione che ne detiene la paternità, è noto come “Buche de Noel”. Di certo il tronchetto di Natale è uno dei dolci più amati delle feste. La leggenda narra che nacque quando il solo mezzo di riscaldamento delle case era ancora il caminetto; ecco quindi una delizia che ricordava un bel ceppo come simbolo di calore, luce e vita, e quindi anche della nascita di Gesù.

INGREDIENTI

 150 gr zucchero, 150 gr farina, 1 cucchiaio zucchero vanigliato, 4 pz uova, 1 bustina lievito, 100 gr nocciole per la farcitura, 100 gr cioccolato fondente per la farcitura, 100 gr zucchero per la farcitura, 70 gr burro per la farcitura, 3 pz uova per la farcitura, 250 gr mascarpone per la farcitura

 PREPARAZIONE

Inserire tutti gli ingredienti per il pan di spagna nel boccale, tranne il lievito. Aggiungere il lievito. Stendere l’impasto ottenuto su una placca da forno rivestita da carta da forno, allargandolo fino a coprire tutta la superficie. Cuocere in forno preriscaldato per 10 Minuti a 200°. Sfornare il pan di spagna, coprirlo con un altro foglio di carta da forno e arrotolarlo. Polverizzare nel boccale pulito le nocciole e lo zucchero. Aggiungere tutti gli altri ingredienti per la farcitura eccetto il mascarpone. Aggiungere il mascarpone. Srotolare il Pan di Spagna e stenderci sopra metà della farcitura. Arrotolarlo nuovamente e ricoprirlo con la farcitura restante. Aiutandosi con una forchetta, fare delle strisce sulla superficie in modo da avere l’effetto “tronchetto”. Infine, decorare con le foglie di cioccolato, le ciliegine candite e lo zucchero a velo.

Related Posts