Il Natale in tavola con il patè di salmone

Una tartina al salmone per iniziare una succulenta cena natalizia. E’ un rito che si ripete da anni in ogni angolo dello Stivale. Ma il salmone si può servire anche sotto forma di patè, a nobilitare il gusto del pane: ecco la ricetta per gustare questo delizioso pesce in maniera originale.

INGREDIENTI

 160 grammi di Salmone, 20 grammi di Zenzero fresco, 10 grammi di Dragoncello, 30 millilitri di Panna fresca, 110 grammi di Fiocchi di latte, 1 Limone, 1 cucchiaio di Capperi, 30 grammi di Burro, Aneto e Pepe rosa qb.

PREPARAZIONE

Cucinate il salmone al vapore, mettendo nell’acqua della vaporiera la radice di zenzero, un po’ della scorza del limone ed il dragoncello. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo i capperi, con un po’ di aneto, metà del salmone cotto, la panna ed un cucchiaio di fiocchi di latte. Trasferite il tutto in una ciotola ed unite la restante scorza del limone, il salmone spezzettato grossolanamente ed i fiocchi di latte e mescolate per ottenere un composto ben amalgamato. Trasferite così il patè in delle ciotoline e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti. Coprite poi la superficie con un sottile strato di burro sciolto e lasciate che si solidifichi. Decorate con dell’altro aneto e del pepe rosa prima di servire.

 

Vi potrebbe interessare anche: