Patate ripiene con mortadella delle Apuane e provola affumicata

La mortadella delle Apuane è un salume insaccato in budello naturale, con diametro di 7/8 centimetri e con tipiche legature trasversali. Per produrla vengono utilizzate le parti migliori del maiale come collo, spalla, lardo e pancetta, che vengono macinate in maniera grossolana; quindi si aggiunge sale fino, a volte vino bianco di Candia, cannella, noce moscata, pepe macinato e in grani. Ha un profumo speziato, delicato ed un sapore fresco e deciso che ben si sposa in molteplici ricette. Eccone una facile, veloce da realizzare e golosa al punto giusto da accontentare ogni palato.

INGREDIENTI

 6 patate, 300 gr mortadella delle Apuane, 300 gr provola affumicata, caciocavallo stagionato grattugiato, 2 tuorli d’uova, pangrattato, olio extravergine d’oliva.

PREPARAZIONE

Lavare bene e sbucciare le patate. Togliere le due estremità in maniera che le patate stiano in piedi e con l’apposito attrezzino togliere la parte centrale. Tenere a parte i rotolini a spirale tolti dall’interno delle patate. Lessare le patate scavare per 10-15 minuti senza farle cuocere completamente. Scolarle e raffreddarle sotto un getto d’acqua fredda. Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 200° C. Tritare nel mixer la mortadella e la provola affumicata. Unire i tuorli d’uovo giusto per legare ed il pangrattato. Ungere una pirofila di quelle adatte a passare dal forno alla tavola, sistemare al suo interno le patate e farcirle con il composto di mortadella e provola. Completare con un po’ di pangrattato e di formaggio grattugiato. Irrorare ancora con un filo d’olio ed infornare nel forno già caldo finché le patate risulteranno ben dorate e sulle estremità del ripieno si sia formata una crosticina. Sfornare, lasciar riposare qualche minuto e servirle calde.

Vi potrebbe interessare anche:

https://www.fuoriporta.org/itinerari/castiglion-del-terziere-piccolo-gioiello-della-lunigiana/