bruschetta_fuoriporta

Casaprota: ricevi il tuo sconto per la sagra della bruschetta

15% di sconto per la sagra della bruschetta a Casaprota dal 24 al 25 gennaio. Partecipa alle tue sagre preferite con Fuoriporta!

Zuppa di farro e tartufo, fregnacce alla sabinese e salsicce tutto accompagnato dalla bruschetta.
Se porti il codice che ti fornirà Fuoriporta scrivendo a info@fuoriporta.org avrai diritto al 15% di sconto sul menù completo. Pagherai 10,2 invece di 12 euro.

Regolamento: al momento della mail che invierai chiedendoci il codice sconto dovrai fornirci per ogni codice richiesto (massimo uno a persona) 5 email di persone che accetteranno l’iscrizione alla newsletter di Fuoriporta. Dovrai farm mettere 5 like alle nostre due pagine di Facebook:

https://www.facebook.com/pages/Fuoriporta/4432505890

https://www.facebook.com/fuoriportafuoriporta?ref=hl

…e il codice sconto sarà tuo.

 

Per tutti e due i giorni della sagra si potranno visitare la mostra di sculture di artisti locali, il frantoio della Cooperativa olivicola, l’antica “Mola Alfio Marri” settecentesca e i laboratori del gusto, mentre la Mostra Mercato del Prodotto Tipico, giunta all’undicesima edizione, proporrà una ricca esposizione di prodotti tipici e artigianali della Provincia di Rieti e di quelle limitrofe. Ospite d’onore della manifestazione sarà il gruppo folk “Santa Margherita” di Siliqua, in provincia di Cagliari, ma sono in programma anche i concerti della “Dixie Street Band” dell’Aquila, della “Strange Brass” e di altre band locali; e ancora la presentazione del libro “La Sabina” di Alceste Serbolonghi e il convegno “Le produzioni controllate e la qualità dell’olio extravergine di oliva della Sabina” nel Teatro Fausto Tozzi.

E’ dal lontano 1962 che Casaprota, antico borgo appartenuto all’Abbazia di Farfa, festeggia   ogni anno il suo prodotto di punta. Le caratteristiche organolettiche tipiche di questo tratto delle Sabina fanno sì che il suo olio sia uno dei migliori d’Italia: un motivo in più per raggiungere il paese che sorge al km 56 della via Salaria, circondato da una natura incontaminata fra colline dai mille colori. Di epoca romana sono le prime tracce e i primi insediamenti presenti nel territorio, dove i reperti delle ville e le iscrizioni sono sparse un po’ ovunque: per chi vuole dedicarsi alle escursioni, tracce del passato testimoniate da rovine romane e medievali – con tesori d’arte ben nascosti – saranno l’ambientazione degli itinerari da percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo.

INFO

Luogo – Casaprota (RI)
Date – 24-25 gennaio (dal mattino alla sera)
Info – 3408505381 – www.fuoriporta.org

 

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato