Pompei_Fuoriporta

Pompei, un salto indietro nel tempo

Un percorso di circa sei ore fra le meraviglie dell’antica Pompei, nel corso del quale è possibile immergersi a pieno nell’atmosfera di questo luogo senza tempo e godere al contempo delle bellezze del paesaggio circostante.

Accedendo agli scavi dall’ingresso di Porta Marina o da piazza Anfiteatro, il percorso si sviluppa intorno a via dell’Abbondanza. Attraverso questa lunga strada sarà possibile ammirare l’Anfiteatro, che poteva contenere ben 20.000 spettatori: un luogo ricco di storia che unisce idealmente l’80 a.C., anno della sua costruzione, al 1971, quando i Pink Floyd registrarono qui un concerto che sarebbe passato alla storia del rock. E ancora l’Orto dei fuggiaschi, che conserva i calchi di alcune vittime che tentarono invano di salvarsi dalla furia del Vesuvio.

Alla fine della strada che costeggia l’Anfiteatro, la passeggiata incontra via dell’Abbondanza, dove sorgono il Teatro Grande e il Teatro Piccolo, ancora oggi collegati tra loro: se nel primo venivano messe in scena le commedie di Terenzio e Plauto, il secondo veniva utilizzato soprattutto per spettacoli musicali. Proseguendo poi su via dell’Abbondanza, eccoci al Foro, cuore pulsante dell’antica città dove si organizzavano i dibattiti politici e che ospitava commerci ed edifici pubblici; non è un caso che, proprio nei dintorni del Foro, si concentrino alcuni dei monumenti più mirabili di Pompei: la Basilica, il tempio di Giove, il Santuario dei Lari Pubblici, il Macellum e il Tempio di Vespasiano.

Qui, inoltre, sono ancora conservate le prime case d’appuntamento della storia, le cosiddette “Lupanare” di romana memoria, visitabili con una piccola deviazione sulla destra; una deviazione che però vale davvero la pena fare perché, proseguendo verso via degli Agustali si raggiungono in breve tempo la Casa del Fauno e la Casa della caccia antica. Le meraviglie di Pompei, insomma, sembrano non finire mai: chi volesse continuare questo meraviglioso tour, potrà infatti andare alla scoperta anche della Necropoli, della Casa del giardino di Ercole, delle Terme Stabiane, del Tempio della fortuna Augusta, della casa dei Dioscuri, della Casa di Sallustio e della Villa dei misteri.

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Pompei_Fuoriporta

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato