Fondato nel 1966 da Giudo Fisogni, imprenditore del varesotto appassionato del settore, il Museo Fisogni di Tradate (Varese) ha riaperto i battenti lo scorso 26 aprile dopo 15 anni, tornando a proporre ai visitatori oggetti unici raccolti e restaurati fedelmente che rappresentano la storia delle stazioni di servizio dal 1892 al 1990. Ospita al suo interno una collezione di oltre 5.000 pezzi inerenti alle stazioni di servizio: targhe, compressori, oliatori, grafiche pubblicitarie, gadget, giochi e progetti fa rivivere tempi lontani agli appassionati di motori e antiquariato, ma non solo. Si tratta, infatti, della più grande collezione al mondo sul tema, al punto da essere insignita nel 2001 del certificato Guinness World Record.

Un ensemble che la famiglia Fisogni nel tempo ha messo a disposizione di studenti per ricerche sull’evoluzione tecnologica e del design dei distributori, ma anche di produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie che hanno utilizzato gli oggetti sui set. Alcuni pezzi sono ben visibili nella fiction RAI “Il Grande Fausto” e nello spot di TIM con Naomi Campbell, solo per citarne alcuni. Grazie all’importanza della collezione, il Museo Fisogni è parte del network “Triennale di Milano – Triennale Design Museum”.

La nuova, spettacolare location in via Giacomo Bianchi 23 a Tradate si sviluppa su una superficie espositiva interna di 400mq e un cortile interno di 500mq, in tutto immerso in un giardino secolare di 15.000mq. E così i visitatori potranno curiosare tra un misuratore di fluidi realizzato in Svizzera nel lontano 1892 e la storica grafica Pirelli del 1917 di Codognato, tra il carica accendini Agip del 1945 (ai clienti che facevano il pieno veniva caricato l’accendino in omaggio) e il mitico omino Flit di “ammazza la vecchia col Flit”, e tante altre “perle” tutte da scoprire.

Per chi deciderà di raggiungere Tradate per visitare il Museo, è bene sapere che la cittadina rappresenta un ottimo punto di partenza per visitare il Lago di Como e il Lago Maggiore, e che dista solo 50 chilometri da Milano, sede dell’Expo dal 1 maggio al 31 ottobre prossimi.