Le Fortezze di Sarzana in mostra in un Museo interattivo

Conoscere la storia delle fortezze Firmafede e Sarzanello, vanto di Sarzana e dell’intera regione storica della Lunigiana. Con questo scopo è nato, nel settembre del 2016, il MUdeF, il Museo delle Fortezze della città ligure, ospitato all’interno della Fortezza Firmafede di Sarzana, eretta nel 1249 dai Pisani e successivamente distrutta e ricostruita dai Fiorentini. Lo spazio museale si articola in 27 sale fino a toccare i sotterranei e la sua particolarità è quella di non possedere una sua collezione: eppure riesce a dare vita a un luogo abitato da signori, cavalieri, vescovi, pellegrini, mercanti, contadini e soldati che popolarono realmente questi spazi. Grazie a plastici animati, storie narrate da attori, buchi della serratura dai quali spiare, una cucina attrezzata, quadri parlanti, un cinema immersivo a 360° e molto altro, i visitatori vengono catapultati nella storia della Lunigiana e dei suoi protagonisti attraverso le sue fortezze, gli usi e i costumi che vengono reinseriti nel loro contesto abitativo e, soprattutto, storico. Uno speciale braccialetto, fornito all’ingresso, accompagna i visitatori per tutto il percorso museale permettendogli di attivare i contenuti multimediali come proiezioni, audio e video. I più piccoli, invece, hanno a disposizione una sala interamente dedicata a loro, dove possono disegnare su una lavagna le fasi di costruzione di un castello e ricostruire una fortezza grazie ad un puzzle 3D.

Vi potrebbe interessare anche:

https://www.fuoriporta.org/eventi/castle-vegetarian-festival/