Il fascino gotico della Chiesa di San Vigilio a Tassullo

Risale alla fine del 1400 e mantiene intatto il suo particolare stile gotico. E’ la chiesa di San Vigilio di Tassullo (Trento), in origine dedicata ai Martiri Anauniensi, che sorge lungo la strada provinciale che da Cles conduce alla frazione di Campo. Circondata da un muro di cinta che delimita l’antico cimitero, ha una facciata a campana arricchita da un portale a sesto acuto in pietra rosa con decorazioni a torciglioni e un rosone circolare in marmo. Scesi tre scalini ci si trova nell’ingresso a navata unica che termina col presbiterio esagonale. Sulla parete sinistra del presbiterio è possibile ammirare un dipinto di S.Vigilio con lo stemma dei Thun (1495); nella parete centrale vi è la crocifissione, mentre sulla parete destra la Madonna in trono col Bambino. La chiesa custodiva il meraviglioso altare ligneo – ora custodito dal Museo Diocesano di Trento – e del quale nell’abside è visibile la gigantografia di una facciata: l’opera è datata 5 aprile 1520 e ha la forma di trittico gotico a due portelle mobili che recano varie raffigurazioni (S.Lorenzo, S.Maria Maddalena) e sul retro simbologie della Passione e lo stemma Tabarelli di Fatis.

Vi potrebbe interessare anche:

https://www.fuoriporta.org/itinerari/campo-tassullo-lantica-chiesa-santa-lucia/