Dall’orlo del Cratere al rudere della Rocca, la bellezza di Trevignano

Il percorso più panoramico del Parco di Bracciano e Martignano, che risale la scarpata, un tempo cratere del vulcano di Polline, dove la vista è attratta dal lago e la mente torna indietro nel tempo, all’origine di questi luoghi quando poderose eruzioni scuotevano e plasmavano il paesaggio. Proseguendo si discende l’orlo cratericon e ci si trova al di sopra dell’abitato di Trevignano. Qui, dopo una breve discesa, si visita il rudere del castello che domina l’abitato di Trevignano per poi ridiscendere fino alle rive del lago attraverso i vicoli caratteristici del piccolo borgo lacustre.

Info
Quota tesseramento annuale Esplora Tuscia: € 5,00
Contributo liberale minimo passeggiata guidata: € 8,00
Contributo liberale minimo passeggiata guidata più pranzo in locanda convenzionata: € (da stabilire)

Contatti
Tel. 3408505381– e-mail: info@fuoriporta.org – Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/pages/Fuoriporta/443250589045999

Cosa vedere
Il borgo di Trevignano, il Parco naturale di Bracciano e Martignano.

Nei dintorni
Bracciano e Anguillara.

Come arrivare
• Da Roma percorrendo la SS. Cassia Vejentana uscendo allo svincolo Trevignano – Bracciano – Mazzano – Calcata – Faleria per poi proseguire verso sinistra, direzione Trevignano fino al luogo di ritrovo (Parcheggio del Sentiero di San Bernardino-Cimitero comunale).
• Autostrada A1, uscita Magliano Sabina, direzione Civita Castellana, poi direzione Nepi, direzione Roma strada SS Cassia uscita Trevignao, Bracciano, Mazzano, Calcata, Faleria. All’incrocio direzione sempre a destra seguendo le indicazioni per Trevignano Romano fino al luogo di ritrovo (Parcheggio del Sentiero di San Bernardino-Cimitero comunale).

I contenuti sono stati gentilmente offerti da Esplora Tuscia

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato