Bussana Vecchia, dal terremoto la rinascita con gli artisti

Dal terremoto del 1887 che la distrusse e la spopolò, alla rinascita negli anni 50’ grazie a una volenterosa comunità di artisti internazionali. E’ davvero unica la storia di Bussana Vecchia, il borgo medievale in provincia di Imperia che, grazie al visionario Mario Giani (in arte Clizia), oggi è conosciuto come il “villaggio degli artisti”. Oggi, passeggiando per circa due ore, è possibile scoprire questo luogo di grande fascino, a partire dal Giardino tra i Ruderi, un fiabesco giardino botanico, e proseguendo con la Chiesa di Sant’Egidio con il suo campanile, sopravvissuto al sisma, che resta il simbolo per eccellenza del borgo. Una delle maggiori attrattive è rappresentata dalle caratteristiche botteghe e gli atelier degli artisti, aperte un po’ ovunque. Per gustare qualche piccola delizia del posto, si può fare un passaggio per l’Osteria degli Artisti, famosa anche per la sua terrazza con vista sulla Riviera. Per gli amanti delle passeggiate all’aria aperta, davvero imperdibile è l’antica mulattiera, che passa accanto ad eleganti ville signorili in un variegato paesaggio ora abitato da viti e olivi, ora da fichi, ginestre e piante grasse.

 

Vi potrebbe interessare anche: