Domenica delle Palme ai tempi del Corona Virus

Con la pioggia, con la grandine, addirittura con la neve, la Domenica delle Palme è una delle processioni più importanti e significative dell’anno, al punto che anche se il tempo è inclemente si celebra comunque, anche al chiuso per ricordare l’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme a dorso di un asino.

Ma non sarà così in tempo di Corona Virus, dove non solo i sentimenti vanno tenuti ben stretti dentro le mura di casa, ma anche le passioni religiose.

“Il giorno seguente, la gran folla che era venuta per la festa, udito che Gesù veniva a Gerusalemme, prese dei rami di palme e uscì incontro a lui gridando: ‘Osanna! Benedetto colui che viene nel nome del Signore, il re d’Israele!’. Gesù, trovato un asinello, vi montò sopra, come sta scritto: ‘Non temere, figlia di Sion! Ecco, il tuo re viene, seduto sopra un puledro d’asina’”. (Gv 12, 12-15)

Noi la chiamiamo comunemente Domenica delle Palme, altri la Domenica degli Osanna, ma la definizione più corretta è: Domenica della Passione del Signore, perché è l’inizio della “grande settimana” che precede la Domenica di Pasqua.

Cosa accade dunque nello Stivale partendo dal Vaticano domenica 5 aprile?

Papa Francesco celebrerà la messa a partire dalle ore 11.00 e sarà possibile seguirla sui canali Rai, e non solo.

La celebrazione in Duomo di Milano, senza fedeli in accordo con le disposizioni governative, viene trasmessa a partire dalle 11 su Telenova, Chiesa Tv, Radio Marconi, www.chiesadimilano.it e canale You Tube Chiesadimilano.it

A San Prospero, in provincia di Modena, si assisterò alla Santa Messa con una diretta sul Facebook del Comune alle ore 9:00.

A Prato, la messa della domenica delle Palme sarà in diretta tv In cattedrale il vescovo Giovanni Nerbini presiede la messa alle ore 18 trasmessa in diretta da Tv Prato su canale 74 e in streaming su tvprato.it.

Nella Cattedrale di Padova sarà possibile seguire la messa celebrata dal vescovo Claudio Cipolla, a porte chiuse con inizio alle ore 9.30. La celebrazione sarà trasmessa in diretta sui canali youtube (https://www.youtube.com/c/DiocesiPadovaVideo), e social della Diocesi di Padova e in diretta televisiva su Tv7 Triveneta, al canale 12 del digitale terrestre.

A Naro in provincia di Agrigento, la Domenica delle Palme si festeggia dedicandola alla raccolta di sangue. Per consentire alla cittadinanza di donare con generosità il proprio sangue, l’A.D.A.S. effettuerà la raccolta il 5 aprile con l’autoemoteca che sosterà in piazza Sant’Agostino, presso la casa dei Contemplattivi dalle ore 8.00 a mezzogiorno.

Caltanissetta, le celebrazioni pasquali saranno in diretta streaming sui canali diocesani: pagina Facebook: Ufficio Comunicazioni Sociali Diocesi di Caltanissetta; Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCqa2GqRcEAsDCYTeM1c0vGA; Radio Amore di San Cataldo (frequenza 97mhz FM) e Radio Comunità Nuova di Resuttano (frequenza 95mhz FM).

Rete8, la Tv degli Abruzzesi, accompagnerà i fedeli verso la Santa Pasqua con la trasmissione della messa di Domenica delle Palme e del Triduo Pasquale. Sarà Rete8 a trasmettere anche i riti della Settimana Santa dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne.

A Lecce, Portalecce e Telerama permetteranno di seguire in diretta tutti i riti della Settimana Santa, che si terranno nella cappella del seminario. Domenica delle Palme, 5 aprile, santa messa alle ore 18.30, ed a seguire, la Via crucis. Giovedì santo, 9 aprile, celebrazione “In Coena Domini” ed adorazione eucaristica, a partire dalle 18.30. Venerdì Santo, 10 aprile, sempre alle 18.30, liturgia “In Passione Domini”, e subito dopo la Via crucis. Sabato santo, 11 aprile, solenne veglia pasquale, alle 20. Domenica di Pasqua, 12 aprile, il solenne pontificale dell’arcivescovo, alle 18.30. Dal giovedì santo al sabato santo alle 10 del mattino, l’Ufficio delle letture, in diretta solo su Portalecce.

In Friuli Venezia Giulia si potrà accendere alla pagina Facebook “Comunità Pastorale Campanili Riuniti” e assistere alle funzioni religiose.

Celebrazioni in streaming anche nella Cattedrale di Genova: http://www.chiesadigenova.ithttp://www.ilcittadino.ge.it

Nella Regione Marche previste dirette sui canali televisivi e su YouTube. Mons. Angelo Spina Arcivescovo di Ancona-Osimo, alle 10.30 del 5 aprile, celebrerà in Cattedrale, la Domenica delle Palme. Per il Triduo Pasquale ad Ancona l’appuntamento con il vescovo: 7 aprile alle 17 con la Coena Domini senza lavanda dei piedi e processione; venerdì 8 aprile, alle 17, Celebrazione della Passione del Signore: sarà inserita prima della solenne preghiera una speciale intenzione per l’attuale epidemia. Soppresse le processioni della Via Crucis; Sabato Santo alle 21, Veglia pasquale senza battesimi; Domenica di Pasqua, alle 10.30. Le celebrazioni saranno trasmesse in diretta su èTvMarche canale 12. Anche a Macerata le celebrazioni presiedute dal vescovo Nazzareno Marconi siano trasmesse in diretta su EmmeTv Canale 89 e su YouTube della Diocesi.

Asti, vi sarà un’unica celebrazione in Cattedrale presieduta dal vescovo, con inizio alle 10.30, a porte chiuse, senza la presenza di fedeli, ma trasmessa in streaming sul canale YouGazzetta.

Firenze, le celebrazioni presiedute dall’Arcivescovo che saranno trasmesse in “streaming” televisiva dal sito di Toscana Oggi e di Radio Toscana”. La Messa del giorno di Pasqua, alle 9,30 sarà trasmessa anche su TvPrato (canale 74). Gli orari delle celebrazioni nella cattedrale di Firenze sono stati stabiliti in modo da non sovrapporsi a quelli del Papa.

Bolzano, tutte le celebrazioni con il vescovo saranno trasmesse in diretta dall’emittente diocesana Radio Sacra Famiglia-inBlu (anche in streaming video sulla pagina facebook). La messa pontificale di Pasqua sarà trasmessa in diretta radio e in tv da RAI Alto Adige (canale 103), mentre nella Domenica delle Palme la diretta tv sarà su Video33/SDF. Domenica delle Palme, 5 aprile: celebrazione alle 9. Giovedì Santo, 9 aprile: S. Messa in Cena Domini alle 20. Venerdì Santo, 10 aprile: celebrazione della Passione alle 15. Sabato Santo, 11 aprile: alle 20 S. Messa della veglia pasquale. L’accensione del fuoco, la processione con il cero pasquale e i battesimi degli adulti sono omessi. Domenica di Pasqua, 12 aprile: alle 10 la celebrazione della solennità della Pasqua. Lunedì di Pasqua, 13 aprile: S. Messa alle 9.

Cascia, il programma delle celebrazioni per la Settimana Santa, che si terranno in diretta streaming sul canale You Tube del monastero, Santa Rita da Cascia Agostiniana www.youtube.com/monasterosantarita a partire da domenica 5 aprile.

Valle d’Aosta, in occasione della Domenica delle Palme, su Aostaoggi.it torna l’appuntamento domenicale con la Santa Messa in diretta streaming. Anche in questa occasione le nostre telecamere seguiranno la funzione celebrata nella chiesa santuario di Maria Immacolata di Aosta.

Veneto, nell’approssimarsi della Settimana Santa il Patriarcato di Venezia rende noti gli orari delle Sante Messe che saranno celebrate dal Patriarca Francesco Moraglia e saranno trasmesse in dirette televisiva su Rete Veneta (canale 18), su Antenna 3 (canale 13) e via social sul profilo Facebook di Gente Veneta. Domenica delle Palme ore 10.00. Giovedi Santo ore 21.00 Messa in “Coena Domini”. Venerdi Santo ore 16.00 Celebrazione della Passione del Signore. Sabato Santo Veglia Pasquale ore 21.00. Domenica di Pasqua ore 10.00

Related Posts