Pane, Olio e… – Montelibretti (RM) – 19/20 novembre


Se l’oro giallo nasce nei depositi alluvionali e dai minerali rocciosi, “l’oro verde” di Montelibretti prende vita sulla Carboncella, il Frantoio, la Salviana e il Leccino. Saranno le varietà di ulivi locali, che da tanti secoli consentono una produzione di inestimabile valore, i grandi protagonisti di “Pane, Olio e…”, la manifestazione che tornerà ad animare il 19 e il 20 novembre il paese in provincia di Roma. Tra degustazioni, visite guidate ai frantoi, appuntamenti sportivi e una ricca fiera mercato con i prodotti tipici del territorio, al centro dei due giorni di festa ci sarà il prelibato olio extravergine d’oliva dal caratteristico colore giallo-oro, lievemente ambrato, e dal tipico sapore fruttato, con sentori che vanno dall’erba fresca, al carciofo, alla mandorla: un prodotto di impareggiabile leggerezza con un’acidità prossima allo zero, che gli hanno consentito il conseguimento del marchio DOC prima e successivamente di quello DOP; la spremitura a freddo delle olive, raccolte poco prima della loro maturazione entro le prime 24 ore, costituisce uno dei segreti di un prodotto ormai famoso in tutto lo Stivale. E così per un intero fine settimana, il grazioso centro agricolo che sorge tra la valle del Tevere e quella del Fosso Carolano si trasformerà nel “cuore dell’olio” della Sabina, con “l’oro verde” di un intero territorio da degustare sulle bruschette e all’interno di una ricca carrellata di piatti tipici locali esaltati dal suo sapore e dal suo profumo; ma non solo: visitando i frantoi si potrà scoprire il suo processo produttivo, vedendo uscire dalle molazze in pietra la pasta ottenuta dalla lacerazione della polpa, della buccia e del nocciolo dell’oliva. Grande novità di quest’anno sarà la “Fiera dell’olio” allestita nei locali e nelle cantine di Montelibretti, dove sarà possibile degustare e acquistare tartufo, cioccolata artigianale, passate di frutta nei barattoli, verdure sott’olio, formaggio, miele, pane cotto nel forno a legna, marmellate e dolci fatti in casa, senza dimenticare l’olio presentato da diverse aziende locali; a tutto questo si affiancherà un ricco mercato di artigianato e di antiquariato, con tantissime idee regalo per il prossimo Natale. In occasione della 12esima edizione della Sagra riaprirà anche lo storico “Ristorante S. Rocco”, gestito dalla Pro Loco, che sabato a pranzo e a cena e ancora domenica a pranzo proporrà un ricco menù a base di piatti tipici locali, dalle bruschette ai frittelli col broccolo, dai paccheri asparagi e salsiccia alle carni alla brace.  Domenica mattina ci sarà spazio anche per lo sport con la seconda edizione de “La staffetta dell’olio”, la gara di mountain bike organizzata per raccogliere fondi destinati alle alle zone colpite dal terremoto che attraverserà il paese snodandosi nei suoi caratteristici vicoli medievali dai quali si possono ammirare gli splendidi panorami del territorio circostante. Adagiato sulle pendici occidentali dei Monti Sabini a soli 37 chilometri da Roma, Montelibretti è infatti un piccolo gioiello all’interno del quale meritano una visita il seicentesco Palazzo Barberini e la chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, oltre alla necropoli di Colle del Forno, con tombe a camera sotterranea scoperte nel 1970 e risalenti al VII secolo a.C. “Pane, Olio e…” rappresenta quindi un’ottima occasione per andare alla scoperta di Montelibretti e del suo passato, attraverso il prodotto di punta di un intero territorio che unisce idealmente centri densamente abitati e piccoli borghi, luoghi ricchi di storia e nuclei moderni.

Cosa vedere

Il seicentesco Palazzo Barberini e la chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, oltre alla necropoli di Colle del Forno.

Nei dintorni

Le Terme di Cretone, l’Abbazia di Farfa e Poggio Moiano.

Come arrivare

Da Roma: Dal G.R.A. prendere l’autostrada A1 ed uscire al casello di Fiano Romano, proseguire in direzione Rieti, dopo circa 3 Km svoltare a destra e subito dopo svoltare verso sinistra (stazione dei vigili del fuoco) in direzione Montelibretti, proseguire per circa 10 Km. Per chi proviene dalla Salaria, dopo aver oltrepassato Monterotondo Scalo, proseguire per circa 15Km, svoltare a destra (stazione dei vigili del fuoco) in direzione Montelibretti, proseguire per circa 10Km.

Sto caricando la mappa ....

Data dell'evento
19-11-2016 - 20-11-2016

Luogo dell'evento
Montelibretti centro

Torna alla pagina precedente

Vi potrebbe interessare anche:

Nessun correlato trovato